Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Le compagnie low cost hanno immesso nel mercato importanti elementi di competitività con prezzi veramente clamorosi a bassissimo costo “es: voli anche a partire da 1 €!”. Riteniamo opportuno ricordare a tutti quelli che si accingono a utilizzare voli low cost, di tenere presente alcuni consigli:
§ L’utente non deve lasciarsi attrarre dal messaggio pubblicitario del costo del biglietto così vantaggioso ma deve accertarsi in maniera dettagliata di tutti i costi aggiuntivi: tasse aeroportuali, che in base alla distanza del volo sono modificabili; supplementi che possono essere differenti a secondo della compagnia;
§ L’utente deve essere messo al corrente che in caso di pagamento con carta di credito ci possono essere dei costi aggiuntivi;
§ Con l’acquisto del biglietto economico il viaggiatore deve essere informato che non è assolutamente modificabile. È necessario verificare che se, nel biglietto cartaceo in alto a sinistra c’è scritto non ref , in realtà si tratta di un biglietto non rimborsabile.
§ Con l’acquisto del biglietto on-line o cartaceo controllare la franchigia: generalmente per questi voli la quantità di peso è di 15 kg a differenza dei voli tradizionali che è di 25 kg. Superare la franchigia può comportare costi aggiuntivi elevati.
§ Nessuna compagnia low cost garantisce le coincidenze, non trasferiscono assolutamente i bagagli da un imbarco all’altro, e se si perde un volo per il ritardo del precedente si dovrà rifare il biglietto!!! Quindi attenzione al margine di tempo tra una coincidenza e l’altra.
§ Verificare la distanza dall’aeroporto di arrivo alla città di destinazione: spesso, infatti, queste compagnie si appoggiano ad aeroporti secondari e quindi è necessario prendere altri mezzi di collegamento i cui costi non sono affatto secondari!!!
§ Per non avere sorprese l’utente deve sapere che questi voli a basso costo non offrono gli abituali servizi di conforto che in genere offrono le altre compagnie!! Quindi per evitare di avere o particolari sofferenze o per evitarle di acquistare a bordo a prezzi notevoli è consigliabile munirsi prima del volo del minimo conforto (vivande, panini, altro…).
§ In ogni caso conviene sempre confrontare l’offerta di un volo low cost con un volo di linea tradizionale per verificare quanto sia davvero conveniente!

Fonte: http://www.federconsumatori.it