Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Se state progettando di trascorrere le vacanze in Sicilia, certamente sapete che si tratta di una regione ricca di bellezze e di luoghi da esplorare, nella quale, dunque, l’imbarazzo della scelta è davvero forte.

Per questo decidere dove andare a trascorrere le tanto meritate ferie potrebbe non essere così semplice!

Tuttavia ci sono delle località della Sicilia che spiccano, appena un po’ di più sulle altre, e che vale la pena vedere.

Ecco la nostra piccola guida alle bellezze siciliane.

La prima cosa da dire è che l’ideale sarebbe affittare una macchina in modo da avere tutta la libertà per girare e vedere le località che più si desidera, in alternativa potete affidarvi ai mezzi pubblici.

Detto questo, se atterrate a Catania l’idea migliore è certamente quella di seguire un tour in senso orario, ovvero partire da Catania e spostarsi progressivamente verso Taormina, Monte Etna e Nebrodi, Siracusa, Ragusa, Agrigento, Palermo, per poi procedere verso le bellissime Isole Eolie e ritornare infine a Catania.

In ognuno di questi luoghi, avrete moltissimo da vedere e da immortalare con le vostre macchine fotografiche; le Isole Eolie vi conquisteranno con le bellissime spiagge , il mare cristallino e la cucina davvero eccezionale, ad Agrigento sarete rapiti dalla magnificenza della Valle dei Tempi, una delle aree archeologiche più belle al mondo, seconda solo all’Acropoli di Atene.

Spostandovi verso Cefalù vi imbatterete in quella che in molti definiscono come la Taormina dell’Ovest, resa celebre soprattutto dalla magnifica Cattedrale normanna che dal punto di vista del design si richiama molto all’architettura francese.

Tra le altre bellezze siciliane da non farvi scappare vi consigliamo il Castello di Erice, situato nell’omonima città dove avrete anche occasione di visitare il Centro Studi Internazionale intitolato a Ettore Majorana, l’Etna, il vulcano attivo più grande d’Europa, la città di Monreale con il suo bel Duomo, e ovviamente il capoluogo Palermo, una città confusionaria ma assolutamente unica, dotata di un fascino particolare e magnetico. A Palermo non mancate di visitare il caratteristico mercato della Vucciaria, mentre tra le bellezze artistiche non perdetevi il Palazzo Normanno con la sua bella cappella Palatina Bizantina.