Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Spalato è da tempo considerata come il cuore della Dalmazia, oltre ad essere la città più grande di tutta la Costa Adriatica. Si tratta di una destinazione molto interessante e fortemente diversificata, capace quindi di garantire diverse tipologie di soggiorno, qualunque sia la vostra idea di viaggio.

In molti conoscono Spalato per la sua storia antica e per il suo ricco patrimonio artistico, ma in pochi forse sanno che si tratta anche di una destinazione alla moda, ricca di boutique e di locali notturni ma anche di mercati e di gallerie d’arte.

Visitare Spalato è quindi molto interessante in quanto la città è capace di conquistare tutti, anche i turisti più esigenti e “puntigliosi”.

Se questa piccola introduzione vi ha incuriosito, probabilmente sarebbe tempo di mettersi alla ricerca di un pacchetto vacanze a Spalato e prepararsi a scoprire questa città.

 

Cosa non perdersi a Spalato

 

La prima cosa da dire se siete in partenza per Spalato per la prima volta è che questa città vi riserverà una serie di sorprese molto interessanti che sicuramente renderanno il vostro soggiorno piacevole e indimenticabile.

Altro aspetto importante da sottolineare è che a Spalato ci sono moltissime cose da visitare, quindi se non volete perdervi nulla è bene pianificare il vostro itinerario, cercando do inserirvi tutti i “punti strategici”, ovvero quei luoghi che non dovete trascurare.

Abbiamo detto precedentemente che la popolarità di Spalato si deve molto al Palazzo di Diocleziano, uno dei simboli della città per la cui visita avrete bisogno di una intera giornata. La struttura si articola infatti su più livelli e ai turisti viene data la possibilità di visitare i sotterranei, la cattedrale di San Doimo e il bel tempio di Giove.

Il Palazzo di Diocleziano è certamente il monumento principale della città, ma vi sono molti altri luoghi di forte interesse; come perdersi infatti la magnifica Cattedrale di San Doimo, un santuario dedicato al santo nel quale è ben evidente la commistione e la sovrapposizione di diversi stili architettonici.

Particolarmente interessanti e suggestivi sono poi i tanti musei sparpagliati per la città; tra questi uno dei più importanti è il Museo dei Monumenti Archeologici della Croazia, presso il quale sono custoditi reperti di epoca medioevale di grande valore. Molto ricco è anche il Museo Etnografico di Spalato fondato nel 1910 con il desiderio di celebrare e di tramandare le tradizioni e le usanze del territorio.

Se i musei abbondano, non avrete problemi nemmeno nel visitare le gallerie d’arte; anche queste in città sono infatti abbastanza numerose; vi consigliamo di vedere assolutamente la Galleria d’Arte che raccoglie opere di grande valore dal 16esimo secolo sino ai giorni nostri.

Il vostro tour in città non può poi escludere una visita al teatro nazionale e alle tante vie e piazze della città, dove vi imbatterete nell’anima più tradizionale e tipica di Spalato.

Ovviamente queste sono solo alcune delle attrazioni della città che tuttavia rappresenta anche un ottimo punto di partenza per visitare i dintorni. Le aree che circondano Spalato sono infatti molto ricche di luoghi da vedere, territori di interesse sia naturalistico che storico. Da non perdere la città di Trogir patrimonio Unesco e il sito archeologico di Salona, mentre tra le bellezze naturali vi suggeriamo di fare un salto sull’Isola di Hvar, dove ad accogliervi ci sarà una natura pura e incontaminata e spiagge da sogno.