Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Ibiza é il sogno di tutti gli amanti della discoteca e della musica elettronica.

Ogni anno il rito si ripete e, con l’arrivo della primavera, tutti coloro che non vogliono perdere quest’appuntamento con divertimento iniziano ad organizzarsi.

 

Le prime date fondamentali da cerchiare sul calendario sono quelle dei rinomatissimi, ed imperdibili, opening parties!

I principali club dell’isola aprono ufficialmente la stagione estiva con veri e propri fuochi d’artificio musicale e spesso non solo musicale.

 

Da fine maggio a fine giugno vanno in scena serate con i migliori dj del mondo e Ibiza ogni sera propone il meglio della musica elettronica in circolazione.

Spesso capita di dover, a malincuore, rinunciare all’esibizione di un dj per perché la stessa sera un altro club propone una serata ancora più interessante.

 

Chiunque si trovi ad Ibiza durante il mese di giugno non ha che l’imbarazzo della scelta.

Ibiza in estate è un’isola dove la differenza tra giorno e notte è sottilissima anzi meglio dire spesso inesistente, spostandosi da un club all’altro sarà possibile ballare anche 24 ore senza sosta.

 

Il consiglio é comunque di trovare anche il tempo per riposare per riuscire a godere al massimo le performance dei dj che suoneranno nei club dell’isola del divertimento e della perversione più famosa al mondo.

 

I nomi stessi dei club di Ibiza sono quasi leggendari: chi non ha mai sognato di andare a ballare al Pacha, all’Amnesia, allo Space od al  Privilege?

Se occorre però fare i conti con un budget non infinito servono delle soluzioni.

Per risparmiare soldi senza compromettere la qualità, gli ostelli a Ibiza sono la soluzione perfetta.

 

Molti ostelli, conoscendo perfettamente le esigenze dei giovani, sono situati in posizione tattica e nelle vicinanze dei principali club di Ibiza.

Spesso poi, per rendere il tutto ancora più agevole, gli ostelli stessi mettono a disposizione un servizio navetta per tutte le principali discoteche dell’isola.

 

I prezzi, anche considerando la location e tutti gli eventi correlati, sono alla portata di tutti.

Prenotando con anticipo sarà possibile dormire in una stanza condivisa con amici a partire da €30 a testa a notte od anche, all’occorrenza, affittare un appartamento intero, più o meno per la medesima cifra, ed essere completamenti indipendenti.

 

Sempre giocando d’anticipo, sarà poi possibile completare la missione “Ibiza low cost” prenotando un biglietto aereo per meno di €100, ovviamente andata e ritorno.

Se quest’anno sognate di ballare ad Ibiza e scatenarvi alla musica dei dj più ricercati del momento, ora sapete come fare!