Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Skyscanner in tour tra le piste aeree dalle altitudini più elevate

L’inverno sta arrivano e la stagione fredda è ormai iniziata, ma la voglia di andare in vacanza resta sempre una costante. Avete mai pensato ad un periodo di ferie alternativo, magari ad alta quota? Skyscanner, portale leader nella comparazione di voli low cost, presenta la classifica degli aeroporti più elevati del mondo.

Questi scali, realizzati ad incredibili quote, sono a tutti gli effetti degli aeroporti commerciali con voli disponibili sia per merci che per passeggeri, alcuni di essi erano un tempo Advanced Landing Ground, scali realizzati a scopi militari. Oggi alcune tratte sono servite da voli charter o da compagnie private, che con mezzi speciali garantiscono i collegamenti fino a queste altezze.

 

Piste over 3.000

Il Sud America ha decisamente la maggior concentrazione di piste ‘over 3.000m’, anzi per l’esattezza Peru e Bolivia si contendono il primato. L’aeroporto che vanta la maggior altitudine della Terra è il peruviano San Rafael, la cui striscia di asfalto che consente decollo ed atterraggio degli aeromobili si trova a 4.396 metri di altezza. Certamente non è una pista per tutti gli aeroplani, ma significa comunque che si può arrivare fino a questi luoghi sperduti nel cuore del Peru comodamente a bordo di un jet. Per cominciare potreste prenotarvi dei voli per Buenos Aires, oltre allo scalo è un’ottima scusa per ambientarvi al fuso orario sudamericano.

 

Nei pressi dell’Everest

Dall’altro lato della Terra, le autorità cinesi hanno però reso noto che a partire dal 2014, quando verrà ultimanto, il titolo dell’aeroporto più alto andrà al tibetano Nagqu, che sfiorerà la vertiginosa quota di 4.436 metri. Nel frattempo il Tibet si accontenta di un secondo posto con l’aerostazione di Qamdo a 4.334 metri di altitudine. Il terzo aeroporto più alto si trova in India a Fukche, anche in questo caso l’altezza è impressionante, 4.176 metri.

Dopo un altra posizione peruviana, dalla quinta in poi iniziano gli aeroporti della Bolivia.  Charaña supera i 4 mila di ben 60 metri e come per quelli più elevati, la pista consiste in una grande e piatta distesa nel bel mezzo del ‘nulla’.  Degli scenari assolutamente affascinanti, ma attenzione alla pressione, da quelle parti e decisamente più bassa e non tutti potrebbero essere in grado di affrontarla.

 

Lo scalo più basso

C’è chi atterra sfiorando il cielo e chi lo fa sotto il livello del mare. Se volete avventurarvi in lughi totalmente opposti a quelli della classifica allora potreste pensare di volare verso Bar Yehuda Airfield, a sud del deserto della Giudea, in Israele, dove la pista si trova a 378 metri sotto il livello del mare. Ad ogni modo non serve andare così lontano, basta procurarsi del voli per Amsterdam, la cui aerostazione si trova a 5 metri sotto il livello marino. Infine anche Venezia mantiene il suo rapporto eterno con l’acqua, l’aeroporto è infatti raggiungibile anche a bordo di un traghetto direttamente dalla città.

 

 

Classifica degli aeroporti più elevati del mondo:

Aeroporto Nazione Altitudine (m)
San Rafael Peru 4.396
Qamdo Tibet 4.334
Fukche India 4.176
Vicco Peru 4.103
Charaña Bolivia 4.060
El Alto Bolivia 4.058
Ventilla Peru 4.000
Cap. Nicolas Rojas Bolivia 3.936
Yauri Peru 3.900
Copacabana Bolivia 3.838
Inca Manco Capac Peru 3.824
Coposa Chile 3.800
Juan Mendoza Bolivia 3.702
Laja Bolivia 3.690
Murgab Tajikistan 3.646
La Quiaca Argentina 3.480