Hai un'agenzia viaggi e vuoi veder pubblicate su Internet le tue offerte? Oppure lavori nel campo del turismo e hai un'attivita' da pubblicizzare? TUTTO QUESTO OVVIAMENTE GRATIS?

www.viaggiareblog.com E' IL POSTO GIUSTO PER TE.

Inviaci una mail a:
info@viaggiareblog.com
vedrai pubblicato un post su di te.



Festeggiare il Capodanno in Oriente può significare intraprendere diversi itinerari, siano essi da dedicare al relax oppure alla scoperta di civiltà che vivono immerse nella natura e in storie millenarie ricche di arte e meditazione.

Ad esempio numerose agenzie viaggi creano dei pacchetti che permettono di scoprire il Vietnam e la Cambogia, percorrendo i fiumi e visitando i numerosi templi immersi tra alberi secolari e lasciandosi ammaliare dalle tradizioni ricche di equilibrio ed eleganza. Oppure a Capodanno si può approfittare per conoscere una parte, data la sua immensità, della Cina con la Grande Muraglia, i palazzi dell’imperatore, i templi e le pagode che caratterizzano l’architettura storico artistica del paese, oltre ad una visita alle città più importanti come Pechino che è ricca di storia, Xi’ian che è l’antica capitale, fino a terminare il tour a Shangai, metropoli ricca e dall’aspetto super dinamico e contemporaneo.

Un’alternativa sono anche le Crociere che creano tragitti che vanno da Hong Kong a Singapore, includendo anche le Isole della Malesia.

Da non dimenticare, per i neosposini che vogliono festeggiare la loro luna di miele in quel periodo, che esistono fantastici pacchetti viaggi di nozze per Maldive e non solo.

Ovviamente per godere della natura nel pieno relax e confort, il Capodanno in Oriente può avere le mete  della Thailandia e dell’Indonesia dove, i mesi che vanno da novembre fino a febbraio, sono anche quelli meno piovosi. Qui le strutture ricettive sono di ottimo livello, il mare è cristallino e le spiagge bianchissime non possono che conquistare e rendere unici la fine dell’anno e l’inizio con un nuovo brindisi.